Tempi duri

Non ho certamente smesso di suonare, né di cercare e leggere, ma finché la mia attività professionale non avrà ripreso la forma che ha perduto, temo non mi resti abbastanza energia da spendere per scrivere di liuti.

A presto, speriamo 🙂